Fabrizio Càlzia


È nato a Genova nel 1960. Autore poliedrico, amante di Genova, del Genoa, di De André e della focaccia, ha scritto il romanzo a fumetti Uomo Faber, disegnato da Ivo Milazzo; la guida De André e dintorni, con tutti i luoghi genovesi cantati e vissuti dai massimi interpreti della scuola genovese, e il libro di racconti Spiragli. Per la Newton Compton ha pubblicato fra l’altro 101 storie su Genova che non ti hanno mai raccontato, 1001 storie e curiosità sul grande Genoa che dovresti conoscere, Il Genoa dalla A alla ZStorie segrete della storia di Genova e 101 perché sulla storia di Genova.

Ogni centro urbano degno di nota ha un aspetto misterioso e affascinante, che invoglia alla scoperta con quella curiosità discreta e rispettosa propria dell’esploratore. Se poi quella città è Genova, ecco che il mistero si infittisce, si perde nel dedalo delle sue stradine contorte e tormentate, quasi mai distese nello slargo di una piazzetta, nel mare che viene tenuto nascosto oltre una barricata di strade sopraelevate, di magazzini d’altri tempi o di un acquario fra i più grandi d’Europa. Provare a rispondere a 101 perché sull’antica Superba diventa allora una sfida intrigante e soprattutto intricata, un gioco che richiede pazienza e passione.
I tanti interrogativi che riguardano Genova vengono proposti in ordine cronologico, in modo da...

Una controstoria a mosaico, tra episodi curiosi e aneddoti della “Superba”

Un mosaico di storie per lo più inedite che, tassello dopo tassello, vanno a comporre la grande Storia della città di Genova. La chiave di lettura è inconsueta: cercare non i grandi fatti, noti a tutti, quanto gli aneddoti della pétite histoire, quelli che un detective chiamerebbe indizi e che elencati in questo libro consentono di leggere la Storia attraverso le sue ripercussioni sulla quotidianità. Racconti di personaggi e di fatti famosi, di grandi eventi osservati dal backstage o – perché no? – dal buco della serratura. Sarà divertente, allora, curiosare tra le abitudini medievali, raccontate negli atti notarili; scoprire l' America dal punto di vista dei...

Tutto quello che devi sapere sul mito rossoblù

La tua squadra del cuore non ha più segreti


Un nuovo dizionario rossoblù, per chi ha nel cuore la magia della leggenda e vive per la Stella. Una controstoria “a mosaico” del Genoa, che comprende protagonisti e vicende della squadra più antica d'Italia. In ordine rigorosamente alfabetico sfilano voce per voce campioni, dirigenti, allenatori, inni, film, aneddoti. Tutto il Genoa, momento per momento, dalla sera del 7 settembre 1893, in cui nacque, fino a oggi. Un libro indispensabile per tutti i tifosi rossoblù che amano conoscere ogni dettaglio della propria squadra del cuore.

La sera del 7 settembre 1893 al numero 10 di via Palestro, sede del consolato del Regno Unito della Gran Bretagna a Genova, nasce il Genoa Cricket and Athletic (poi Football) Club, la squadra più antica d’Italia. Ma questo è solo uno dei primati rossoblu, alcuni lusinghieri, altri curiosi, altri ancora nefasti, tutti da scoprire attraverso un racconto che si dipana in mille e una storia sulle vicende della gloriosa società. Forte di nove scudetti e una Coppa Italia, il Genoa è tornato da dieci stagioni a occupare un posto importante nel campionato di serie A. Il filo rossoblu che unisce la sua Storia (o forse è meglio parlare di Leggenda?) è il grande cuore della Gradinata Nord e per estensione di tutto il popolo genoano, sempre presente e...

C'è un'altra città nella città

Genova nelle note dei cantautori: Fabrizio De André, Luigi Tenco, Ivano Fossati. Genova nelle parole dei poeti: Dino Campana, Giorgio Caproni, Eugenio Montale. Genova e i grandi della storia: Cristoforo Colombo, Andrea Doria, Giuseppe Mazzini. La Genova delle Repubbliche Marinare, dei Dogi e dell’impresa dei Mille. Quella degli scontri di piazza del 1960 contro il governo Tambroni e del 2001 contro il G8, in cui perse la vita Carlo Giuliani. La città in cui è nato il calcio italiano, la città dell’Ansaldo e dell’Expo. Tanti sono i personaggi che hanno animato per molti secoli i carruggi del capoluogo ligure, solcato il tratto di mare illuminato dalla Lanterna, popolato i paesini dell’entroterra. Perché...