Holly Seddon


Vive con la famiglia nel cuore di Amsterdam, ma è cresciuta nella campagna inglese. Prima di diventare scrittrice a tempo pieno, ha collaborato con giornali, siti  e riviste. Ama follemente musica e libri. Testimone silenziosa, il suo thriller d’esordio, è diventato un bestseller internazionale, venduto in 12 Paesi. La Newton Compton ha pubblicato anche Il segreto di Sarah. Per saperne di più: hollyseddon.tumblr.com

Un caso complicato per l’ispettore Turner - Non fidarti di lui - Testimone silenziosa

Tim Willocks - Un caso complicato per l’ispettore Turner


Città del capo. Una lussuosa Range Rover travolge una ragazza di strada. Al volante c’è il figlio di Margot Le Roux. Margot, figura di spicco nell’influente élite di bianchi del Sudafrica, che non è disposta a lasciare che le ambizioni del figlio siano compromesse dalla morte di una ragazza senza nome, per giunta malata. Il ragazzo, dal canto suo, non ricorda nulla di quanto è accaduto: era troppo ubriaco per accorgersi dell’impatto. Tutti sanno che, con le giuste pressioni, qualunque legge può essere aggirata… L’ispettore Turner incaricato di risolvere il caso deciderà di raggiungere la...

Autrice del bestseller Testimone silenziosa

In un quartiere periferico di Manchester c’è una casa silenziosa, apparentemente disabitata. Dall’esterno non si scorgono segni di vita, ma Robin Marshall vive lì dentro. Tormentata dall’ansia, piena di paure e ossessioni, Robin trascorre le sue giornate guardando fuori dalla finestra e spiando i suoi vicini. È sicura di non essere mai stata notata, ma un giorno qualcuno bussa alla sua porta. Sarah è la gemella di Robin, ma le due non si vedono da anni, perché le loro vite hanno preso strade molto diverse. Sarah ha ottenuto ciò che voleva: il marito che desiderava, un bellissimo bambino, una casa perfetta. Ma adesso che su di lei pende un’accusa terribile, deve assolutamente fare i conti con...

«Terrà i lettori incollati fino all’ultima pagina.»
Publishers Weekly

Un grande thriller

«Mai letto un libro così!»

«Assolutamente sconvolgente!»


Il caso Amy Stevenson fece scalpore nel 1995. La ragazza, all’epoca quindicenne, scomparve nel tragitto da scuola a casa e fu ritrovata, giorni dopo, mezza morta. La foto del suo viso angelico venne affissa a ogni angolo di strada, trasmessa per giorni e giorni da tutti i notiziari, ma nessun testimone si fece avanti e l’aggressore non fu mai identificato. Quindici anni dopo, Amy è ancora viva, in un letto d’ospedale, circondata da poster di celebrità degli anni ’90 e dimenticata ormai dal resto del mondo. Finché nella sua stanza non entra la giornalista Alex Dale, impegnata in...