Luigi Simeoni


È nato a Brescia nel 1967. Si forma come illustratore, copywriter e creativo presso alcune agenzie pubblicitarie. Nel 1990 esordisce nel fumetto, dividendosi tra strisce umoristiche e storie d’avventura, pubblicando su Cattivik, Nick Carter, Futuro Zero, Lazarus Ledd, Ful­lmoon Project e Hammer. Dal 1995 collabora con la Sergio Bonelli Editore, dove scrive e disegna storie per Nathan Never, Volto Nascosto, Tex, Gregory Hunter e la collana “Le Storie”, sulla quale è apparso il trittico La corsa del Lupo, tratto dal romanzo I lupi di Hitler. Tra il 2007 e il 2011 pubblica due graphic novel di genere thriller-horror, Gli occhi e il buio e Stria. Dal 2012 crea storie per Dylan Dog, occupandosi sia dei testi che delle tavole illustrate. Dal 2019 insegna fumetto nella sua città presso la Scuola Internaziona­le di Comics.

Un thriller mozzafiato
Bastardi senza gloria incontra Monuments men

Un grande thriller storico

Una misteriosa e antica corona. Hitler non è l’unico a bramarla. La caccia ha inizio.

1938.
Hans Weissmann è uno spietato soldato del Reich, indottrinato ai rigidi principi dell’arianesimo. L’unico scopo della sua vita è com­piacere Hitler, del quale conosce la smodata passione per gli oggetti mitologici. Un’antichissima corona di ferro recentemente messa all’asta, appartenuta a Erode il Grande e ritenuta portatrice di oscuri poteri divinatori, sembra proprio fare al caso suo…

1944. Anna è la giovane figlia di un orologiaio e collabora in segreto con la Resistenza. Quando suo padre viene barbaramente ucciso da un ufficiale delle SS,...