I luoghi e i racconti più strani di Venezia

€ 5,99

Vicende di uomini e di donne raccontate attraverso i luoghi segreti della serenissima

Nessuna città al mondo sarà mai visitabile, conoscibile, svelabile fino in fondo. Ma ognuno di noi può catturare il più possibile l essenza di un luogo; qualcosa che ci rimanga dentro a dispetto del tempo che trascorriamo tra le strade, nelle piazze o immersi tra la gente. Non qualcosa di effimero: qualcosa capace di rigenerarsi, nutrirsi e crescere a ogni nuova visita, a ogni nuova fotografia trovata su internet o su una rivista, a ogni nuovo e diverso contatto. I luoghi e i racconti più strani di Venezia è un viaggio interiore fatto di riferimenti esteriori; un percorso di continua scoperta destinato a lasciare un segno nei ricordi, nella memoria delle emozioni. Non solo tramonti languidi e monumenti mozzafiato, ma anche e soprattutto storie di uomini e di donne che hanno reso Venezia una città viva e unica nella storia, in ogni epoca che abbia avuto la ventura di attraversare.

Tra gli argomenti trattati nel libro:
La battaglia del castello d’amore
Antonio Foscarini, ovvero come perdere (letteralmente) la testa per una donna
Quando il papa fu eletto sull’isola di San Giorgio
Quando i vetrai muranesi furono attaccati dagli indiani
Maria Tarnowska, la dissolutezza e il castigo
Bedmar, la più strana congiura della storia
Il mago dal cuore di pietra
Ca’ Vendramin Calergi fra templari, bravi manzoniani e Richard Wagner
La campanella della dogaressa
Quando San Francesco venne a Venezia
La cripta di San Zaccaria, trappola mortale
Il dipinto su tela più grande al mondo

ISBN: 9788822726797 - Pagine: 288 - saggistica n. 615 - Argomenti: Guide - Saggistica - Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...